11 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Maggio 2021 alle 21:25:15

Archivio Sport

Roberta Vinci tradita dalla stanchezza: ko


Roberta Vinci, apparsa decisamente stanca è stata eliminata nei quarti di finale del torneo Wta Premier di Miami.

La tennista tarantina si è arresa a Jelena Jankovic, classe 1985, n.24 del mondo, con il risultato di 6-4, 6-7, 6-3 in 2 ore e 31 minuti di partita. Roberta Vinci ha pagato la stanchezza dovuta ai tre incontri molto combattuti con la McHale, la Suarez Navarro e la Cornet.

A fare la differenza nel terzo e decisivo set è stata soprattutto la stanchezza accusata dall’italiana, reduce da altri tre incontri molto combattuti.

Vinto il secondo set al tie break 8-6 alla sesta opportunità a disposizione, l’azzurra è andata avanti 2-0 nel terzo, ma ha poi perso lucidità e profondità dei colpi cedendo cinque game di fila. La serba ex numero uno del mondo conduceva 3-2 nei precedenti, ma Roberta aveva vinto le ultime due sfide: lo scorso anno in finale a Dallas e nel 2013 a Sydney, sempre sul cemento. Grazie ai quarti a Miami la trentenne tarantina lunedì prossimo sarà numero 13 della classifica mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche