07 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Archivio Sport

De Tommaso e Molinari: sfida tra bomber


Uno, tarantino giramondo, è a quota 11. L’altro, argentino subito adottato da Taranto, è a 10. Se MonosPolis-Taranto, in programma domenica alle ore 17 (per consentire una maggiore affluenza di pubblico) allo stadio Veneziani, è gara che non ha molto da dire per entrambe le squadre, il duello tra bomber che contrappone Sergio De Tommaso, tarantino doc alfiere dei monopolitani, e Hernan Molinari, centravanti argentino dalla media gol eccellente, sarà sicuramente un motivo d’interesse ‘vero’. Anche perchè entrambi i calciatori possono ambire al titolo di capocannoniere oggi occupato da Letizie della Puteolana con 15 centri.

Il Taranto riprenderà oggi la preparazione. Dato statistico interessante è che, dopo aver ‘battezzato’ la presidenza Flora nel derby con il Brindisi, domenica gli uomini di Pettinicchio inaugureranno il nuovo corso societario biancoverde, affidato a Enzo Mastronardi, eletto all’unanimità l’assemblea dei soci, convocata a seguito delle dimissioni del presidente uscente Sergio Fanizzi, che ha lasciato l’incarico cedendo contemporaneamente le proprie quote ad altri imprenditori interessati. Una rinuncia, quella di Fanizzi, per motivi politici – è considerato vicino al Movimento 5 Stelle; scelta diversa, come è noto, quella del presidente del Taranto Fabrizio Nardoni, fresco di nomina nella giunta regionale presieduta da Nichi Vendola ed alle scorse consultazioni candidato consigliere del parlamentino pugliese, che è rimasto in sella alla società calcistica rossoblu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche