12 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Maggio 2021 alle 07:11:00

Archivio Sport

Taranto, il blitz a Monopoli vale la salvezza


TARANTO – Non gioca tanto e segna ancora meno (è un difensore). Ma quando lo fa, sono gol pesanti, quello di Fabio Grieco, match winner ieri per il Taranto sul difficilissimo campo di Monopoli. Lo 0-1 con il MonosPolis ha il sapore della salvezza per i rossoblu, che possono programmare il futuro. Prima di pensare al prossimo campionato, comunque, testa rivolta alle 4 gare che mancano per chiudere questa stagione. A cominciare da quella con il Nardò, sentitissima dopo il vergognoso comportamento dei salentini – squadra, tifosi, società – all’andata. Il Taranto, almeno per ora, si gode la vittoria di ieri.

“Grande merito del mio gol va dato a Francesco Mignogna che mi ha permesso di segnare, io ho avuto un buon tempismo” ha dichiarato Grieco, aggiungendo che “abbiamo lavorato bene in difesa e nella fase difensiva grazie al buon lavoro di centrocampisti e attaccanti. Il Monopoli è la squadra migliore del girone insieme all’Ischia, non va dimenticato. Io titolare? C’è il mister e decide lui. Sono molto contento perchè con due gol fatti ho portato 6 punti. Nel girone di ritorno ci siamo tolti molte soddisfazioni”. A partire titolare è stato il baby attaccante Bongermino, al quale è mancato il gol: “Purtroppo ultimamente c’è sempre qualcosa che mi impedisce di sbloccarmi sottoporta. Per esempio, mi sono liberato bene al tiro ma ho trovato lo stinco dell’avversario che ha ribattuto la mia conclusione. I miei compagni di squadra mi aiutano anche dal punto di vista psicologico e ho dato il mio contributo, lottando per fare bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche