07 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Archivio Sport

Il Taranto tra nuovi sponsor e la solidarietà


Mentre il Taranto calcio é alla ricerca di nuovi sponsor, Teleperfomance sta organizzando una partita tra dipendenti del call center e i rossoblu.

Nulla di definitivo ancora, ma secondo indiscrezioni la partita si terrà nella prima settimana di maggio. Nei prossimi giorni, in un incontro tra azienda e società rossoblu, si definirà l’organizzazione della partita che potrebbe tenersi allo stadio o in un campo di calcio a otto.

L’idea risale ad un convegno che si svolse a Teleperformance con il Taranto Calcio e il Cras. In quell’occasione fu maturato l’accordo secondo il quale, in caso di salvezza raggiunta per il Taranto, si sarebbe giocata la partita con una rappresentazione dell’azienda. Questo momento é arrivato. I dettagli sono ancora in fase di definizione, ma molto probabilmente sarà anche una partita all’insegna della solidarietà, con una raccolta fondi per un’associazione di volontariato del territorio.

Intanto mancano tre turni alla fine del campionato – domani si va a Pomigliano, trasferta vietata ai tifosi – ma sul futuro dell’assetto societario ci sono incertezze.

Significativa la dichiarazione rilasciata da Alessandro Epifani, titolare di Oro6: “Allo stato, rivestendo più ruoli come main sponsor, socio di minoranza e socio fondatore della Fondazione Taras, non intendo rinnovare la posizione di sponsor di maglia consentendo in tal modo un più cospicuo investimento da parte altre aziende (tra le quali la Birra Raffo) precisando, nel contempo, che come negli anni precedenti, il brand Oro6 resterà in altre forme accanto ai colori rossoblu”.

Epifani aveva precisato che la questione inerente la ricapitalizzazione del club verrà definita solo dopo un incontro con il presidente Nardoni che si terrà a breve e durante il quale si chiederanno delucidazioni sulla programmazione futura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche