Archivio Sport

L’ultima stagionale nel nome della solidarietà


TARANTO – Venerdì 3 maggio, alle 15, lo stadio Erasmo Iacovone ospiterà la partita tra il Taranto Fc e una rappresentativa di Teleperformance, con calciatori esclusivamente scelti tra coloro che stanno partecipando agli “Olympic Games”. L’incontro avrà una nobile finalità: raccogliere, nell’ambito del progetto Cotw dell’azienda, fondi per l’Ant, l’Associazione Nazionale Tumori.

L’ingresso allo stadio sarà libero, ed aperto anche a chi non è dipendente o collaboratore di Tp, con offerta libera per l’Ant. Dal 2 maggio, all’interno della struttura, sarà avviata una raccolta benefica. I “salvadanai” saranno poi simbolicamente consegnati all’inizio della partita.

Insomma, il sipario sulla stagione del Taranto si calerà all’insegna della solidarietà, visto che si tratta dell’ultima partita di questa lunga, e per molti versi sfiancante, annata per la stagione del calcio rossoblu.

Gli ionici hanno già messo in cassaforte la salvezza, e adesso è tempo di programmare per tempo il futuro in modo da vivere un campionato diverso sa quello che sta vivendo la sua battute conclusive.

La squadra allenata da mister Giacomo Pettinicchio ha pareggiato 1-1 sul campo di Pomigliano una gara che non pareva di fine stagione, anzi è stata sin troppo ‘sentita’ dai campani con il povero Carlo Vicedomini, aggredito, che ne ha fatto le spese.

Domenica, allo stadio Erasmo Iacovone, arriverà il Francavilla: match nel quale Pettinicchio potrebbe puntare sui più giovani e su chi ha giocato meno. L’ultima sarà con l’Ischia, in trasferta. Si giocherà il primo maggio, mercoledì, in anticipo. I campani hanno dominato il campionato e sono già promossi in Lega Pro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche