13 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Maggio 2021 alle 17:00:38

Archivio Sport

Taras, ok alla ricapitalizzazione e Molinari resta


“L’A.P.S. Fondazione Taras 706 a.C. è lieta di comunicare che, come richiesto dai propri associati, in qualità di socio e fondatore del Taranto FC 1927, titolare della percentuale di partecipazione al capitale sociale pari al 17,5%, in data 24/04/2013 ha esercitato parzialmente il proprio diritto di opzione, spettantegli per legge, sul deliberato aumento di Euro 790.000, sottoscrivendo la quota di capitale sociale di Euro 80.000 che è stata integralmente onorata”.

E’ quanto si legge in una nota. “Il Consiglio Direttivo, all’unanimità, esprime grande soddisfazione e felicitazione per il raggiungimento di un così importante obiettivo, fortemente auspicato e caldeggiato dalla base associativa, in conseguenza del quale, qualora l’aumento di capitale dovesse perfezionarsi completamente, la quota di possesso della tifoseria nel Taranto FC 1927 per tramite della Fondazione si attesterebbe al 10,22%. Nel pieno spirito di un vero Supporters’ Trust, tale operazione si è resa possibile mediante una campagna di aggregazione delle forze economiche e sociali del territorio denominata “Difendiamo la nostra passione” alla quale hanno aderito 157 associati, tra cui spicca l’importante contributo del nostro Presidente d’Onore, associato fondatore e primo tifoso il Cav. Valentino Gennarini”.

Un passaggio significativo, nell’ambito dell’operazione-futuro che sta interessando in questi giorni il sodalizio ionico, che passa proprio dai cambiamenti – che ci saranno – nell’ambito societario. Sul fronte squadra, invece, si comincia da due (importanti) conferme, pure se non ufficiali: l’allenatore Giacomo Pettinicchio e l’attaccante Hernan Molinari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche