13 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 13 Maggio 2021 alle 18:30:05

Archivio Sport

Taranto, oggi al via la caccia ai baby talenti


E’ la sfida tra il Milan ed il Modena ad inaugurare la decima edizione del torneo “Città di Ostuni” riservato alle formazioni Primavera.

La manifestazione pugliese quest’anno si presenta ricca di novità ad iniziare dal numero di squadre partecipanti: dodici e non più otto le formazioni che si contenderanno il trofeo finale.

Vincitrice dell’ultima edizione è stato il Lecce, allenato da Raimondo Marino e Antonio Toma, quest’ultimo impegnato nella difficile impresa di riportare in serie B la formazione salentina del nuovo patron Tesoro. Oltre ad Ostuni, fulcro centrale della manifestazione, saranno interessate le città di Taranto, Brindisi, Andria, Francavilla Fontana e San Pancrazio.

Il programma della prima giornata sarà completato dai match tra Juventus-Bari e Taranto- Andria nel girone A; Brindisi-Juve Stabia nel raggruppamento B; Parma- Cagliari e Spezia Ostuni nel gruppo C. Sarà un Taranto spregiudicato quello che Michele Cazzarò ha intenzione di proporre nel debutto di oggi, alle 17.30 allo Iacovone. I convocati: Costantino, Monopoli, Verterame, Cimino, Pellegrini, Fazio, Rosato, Gnoni, Fonzino, Vapore, Schipani, Giudetti, Carbone, Recchia M., Recchia S., Gatto, Papa, Faccini, Curri, Alagni, Palmisano, Giannico. Mister Cazzarò ha preparato minuziosamente sia a livello tattico che atletico i suoi ragazzi per questo importante appuntamento, che vedrà il Taranto impegnato in tre giorni consecutivi contro delle formazioni di categoria superiore, con l’obiettivo anzitutto di fare una bella figura, e magari provare a togliersi anche qualche bella soddisfazione. L’ingresso per assistere alle gare contro Andria, Juventus e Bari sarà gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche