18 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Maggio 2021 alle 08:41:07

Archivio Sport

Real Statte, al via la missione scudetto


????????????????????????????????????

Inizia domani dal PalaCurtivecchi di Montemesola la serie finale scudetto tra Italcave Real Statte e Az Gold Women Chieti. Al meglio delle tre gare, stattesi e teatine vanno alla conquista del tricolore stagione 2012/2013, il secondo dopo la riforma dei campionati di futsal in rosa.

Il regolamento per quel che concerne la finale cambia rispetto ai precedenti turni. Chi nel corso delle due gare riuscirà a prevalere nel numero di vittorie sull’altra formazione diventerà Campione d’Italia.

Se, invece, ci fossero due pareggi o una vittoria per parte ci sarebbe bisogno dell’eventuale gara ‘secca’. I primi due match avranno la durata di 40 minuti effettivi senza tempi supplementari. Extra time che ci sarebbero solo nel caso in cui in gara-3, al termine dei tempi regolamentari, ci fosse un risultato di pareggio.

La partita avrà inizio alle ore 16, l’apertura dei cancelli del PalaCurtivecchi sarà per tutti alle ore 15. Lì si potranno acquistare i tagliandi per assistere alla partita al costo di 3 euro, per il biglietto intero, 2 euro, ridotto per i bambini dai 6 ai 12 anni, gratuito per gli under 6. Le tessere abbonamento sono valide per i playoff. Alla gara sarà presente anche una delegazione del Taranto FC 1927 ospite della società dell’Italcave Real Statte. Alla seconda finale scudetto consecutiva, en plain con la riforma dei campionati di Serie A femminile, la quarta sfida per il tricolore negli ultimi 5 anni. Numeri importanti che fanno capire l’esperienza da parte dell’Italcave Real Statte con le competizioni che valgono il titolo tricolore.

La carica è giunta, poi, con la semifinale scudetto di ritorno col Montesilvano: contro le abruzzesi si è visto un Real Statte voglioso e desideroso di dire la sua sino alla fine. Tony Marzella e le sue ragazze raccontano la vigilia della diciassettesima finale nazionale per il club ionico. “C’è naturalmente tantissima gioia per aver raggiunto entrambe le gare decisive per l’assegnazione del titolo, sia coppa che campionato. Abbiamo lavorato bene in settimana e le ragazze sono pronte a questa gara-1. Siamo desiderosi di iniziare, scendere in campo e mettere in campo il nostro potenziale così come fatto fino ad ora. Giochiamo in casa e il calore dei nostri tifosi si è fatto sentire forte in tutte queste partite disputate in questa stagione. Speriamo di regalar loro una bella prestazione e magari anche la vittoria. Certo è che affrontiamo una squadra forte con cui abbiamo giocato 2 mesi e mezzo fa e abbiamo vinto. E’ comunque un altro tipo di partita perché si passa da una gara ‘secca’ a una finale su più match. L’importante sarà affrontarla come abbiamo sempre fatto: determinazione, concentrazione, umiltà, spirito di sacrificio che sono alla base del nostro modo di affrontare partita dopo partite tutte le gare che disputiamo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche