14 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Giugno 2021 alle 08:14:58

Calcio

Taranto calcio, continua il tormentone Vivacqua

Ieri l'incontro tra il calciatore e la dirigenza rossoblù


21
Tormentone Vivacqua
TARANTO – Vivacqua sì? Vivacqua no? Sembra quasi di cantare il famoso pezzo di Elio e le Storie Tese che spopolò anni addietro, di certo la questione relativa all’esterno calabrese in forza alla Lazio sembra infittirsi ulteriormente di dubbi, contornati da varie ipotesi di ogni salsa. L’incontro tra il diretto interessato e la dirigenza rossoblù c’è stato nella serata di ieri con la riserva di fornire una risposta entro lunedì, stante il fatto che sussistono ancora dei dubbi da parte sua sull’accettare questa destinazione. Ufficializzato intanto l’esterno sinistro classe 1993 Alberto Migoni, il direttore sportivo Alessandro De Solda comincia a valutare anche altre alternative qualora la questione Vivacqua dovesse sfumare del tutto. “Non abbiamo ancora ufficializzato il calciatore in questione” ha spiegato “visto che l’incontro con la dirigenza c’è stato ma non ha ancora dato una risposta concreta e risoluta in merito. Ora è oltretutto alle prese col recupero dei crediti formativi scolastici e quindi si libererà lunedì, giorno in cui avremo un altro incontro che credo sia decisivo in merito”. Ha in mano altre alternative eventualmente? “Si, ne ho diverse ma nomi non ne faccio.
Per ora sono in attesa di sapere se Vivacqua accetterà le nostre proposte, noi siamo stati chiari ed espliciti su tutto, ora spetta a lui dare la risposta definitiva. Siamo rimasti d’accordo che ci vedremo per chiarire definitivamente il tutto, da parte nostra abbiamo fatto tutto il possibile per accontentarlo, quindi spetta a lui ed al padre che lo rappresenta decidere se accettare o meno”.
Intanto la squadra partirà domani pomeriggio alla volta di Man-fredonia.
G.D.F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche