17 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 17 Giugno 2021 alle 19:23:30

Calcio

“Così batteremo il Bisceglie”

Il direttore sportivo Alessandro De Solda: “Una sfida di alto livello contro una squadra importante. Ma non possiamo temere nessuno”


TARANTO – Il derby al “Ventura” di Bisceglie è ormai alle porte ed in casa  rossoblù si continua a lavorare in vista di questa sfida  molto delicata. Ma il mercato è sempre aperto ed il direttore sportivo  Alessandro De Solda ha portato in prova il giovane terzino destro ex Spal Gianmarco Rizzo che potrebbe essere tesserato entro domani, anche se lo stesso  44enne dirigente brindino non esclude altre ipotesi.
“Numericamente siamo completi essendo  24 gli elementi in organico, abbiamo varie alternative e  dobbiamo solo colmare la  lacuna dell’esterno  destro di difesa, visto che Pasqualicchio è infortunato. Stiamo valutando Rizzo ma non escludiamo altre ipotesi, è l’unico ruolo in cui dobbiamo assolutamente intervenire”.


Il Matera ha 32 elementi di cui 9 attaccanti, come lo giudica?
“Non mi interesso delle problematiche altrui, quindi non so che dire. Hanno ingaggiato proprio ieri un altro attaccante, ne hanno nove in rosa, questioni che sono esclusivamente di loro pertinenza”.
Teme il Bisceglie ed in parti-colar modo Del Core?
“Parliamo di un signor attaccante che sa il fatto suo, non ci sono dubbi che affrontiamo un’ottima  squadra che ha in avanti un ‘puntero’ di qualità. Sarà difficile fermarlo, di sicuro noi abbiamo dalla nostra un organico di altrettanto valore”.
Mercato quindi da completare solo in difesa?
“Si, ci manca  l’esterno under per la parte destra, ruolo che va coperto assolutamente, per il resto la  rosa è completa e non abbiamo altro da reperire, dobbiamo solo fare punti e basta, sarà determinante a Bisceglie mantenere alta la concentrazione contro un avversario che punterà come noi al successo finale”.    (g.d.f.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche