Calcio

Maiuri punta tutto sul “tridente” per agguantare la vetta

Il tecnico jonico schiera tre punte per espugnare il Ventura di Bisceglie


Dopo la rifinitura svoltasi in mattinata, la comitiva rossoblù è partita alla volta di Bisceglie ed il match di domani al “Ventura” potrebbe, in caso di successo e contemporanei passi falsi di Marcianise e Matera, garantire la vetta in solitudine.

Il tecnico Maiuri ha convocato tutta la rosa, eccetto Pasqualicchio e Molinari, ai box da  molto tempo e sembra  intenzionato a proporre il 3-4-1-2, modulo oltretutto già adottato nel ritiro di Camigliatello Silano.

Potrebbe trovare spazio quindi l’ipotesi di Clemente piazzato alle spalle di Ancora e Balistreri, una  sorta di tridente improprio ma che potrebbe rivelarsi decisivo, sebbene i nerazzurri di Bitetto  non sono certo  compagine materasso e quindi venderanno cara la pelle.


I rossoblù  sono pronti quindi a  sferrare il guanto  di sfida  su un campo sicuramente difficile ed un’eventuale  successo  sarebbe un ottimo toccasana  in chiave futura, lo stesso Maiuri sa che la posta in palio è altissima e quindi occorre tenere altissima la concentrazione.

Il sintetico di Roccaforzata, teatro della partitella del giovedì, ha  sicuramente sancito delle buone indicazioni in tal senso, il gruppo è unito e voglioso di fare bene, le premesse quindi ci sono tutte. Marani; Pulci, Miale, Prosperi; Viscuso, Muwana, Carloto, Migoni; Clemente; Ancora, Balistreri. Questo il probabile undici del Taranto.

In casa biscegliese, Bitetto potrà contare sul rientro di Umberto Del Core, assente la settimana scorsa per motivi disciplinari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche