x

x

Trasferta insidiosa, Papagni cambia i rossoblù

Diversi i dubbi per Aldo Papagni in vista del delicato match di domani a Santa Maria Capua Vetere contro il Gladiator.

Il tecnico biscegliese infatti dovrà fare a meno di Clemente e Pasqualicchio e non sono escluse anche le assenze di Prosperi, Marchitelli, Viscuso e Fonzino, con questi ultimi due che nel pomeriggio di ieri non si sono allenati.


La rifinitura svolta in mattina ancora non ha sciolto i dubbi e quindi al momento appare difficile ipotizzare quale sarà l’undici di partenza da contrapporre ai campani in quella che sarà sicuramente una gara molto complessa da vincere assolutamente per non perdere terreno con la vetta, attualmente occupata da un triumvirato e distante sei punti.

Nella giornata di ieri ha assistito all’allenamento anche il massimo dirigente Fabrizio Nardoni e la società inoltre ha espresso assieme a Luis Edoardo Carloto, vittima nella mattinata di giovedì di una brutale aggressione assieme alla sua consorte, un sentito ed enorme ringraziamento nei confronti di tutti coloro che gli hanno e gli stanno esprimendo enorme solidarietà ed affetto nei suoi confronti, aggiungendo anche grosso apprezzamento al popolo tarantino che ama i colori rossoblù in modo viscerale ed è lontano da qualsiasi forma di violenza. Dopo la rifinitura del sabato mattina, mister Papagni ha convocato 20 giocatori: Riccardo Marani, Luca Masserano, Fabio Prosperi, Gianfilippo Pulci, Stefano Riccio, Genny Russo, Procolo Caiazzo, Michele Menicozzo, Francesco Mignogna, Giampaolo Ciarcià, Alberto Migoni, Francesco Vivacqua Giovanni Caruso, Hernan Rodolfo Molinari, Pietro Balistreri, Cristiano Ancora, Pietro Capuano, Francesco Franco, Riccardo Pellegrino, Nelson Olimpio. Si gioca a porte chiuse.