Calcio

Francavilla e Marcianise, calendario ostico per il Taranto

Due big match ravvicinati per la squadra allenata da Papagni


Non c'è ancora l'ufficialità ma la gara di Francavilla in Sinni sarà recuperata quasi certamente mercoledì prossimo, con ovvio ritorno a domenica 15 della supersfida contro il Marcianise con annesso annullamento della diretta su Rai Sport.

Intanto Clemente e compagni proseguono regolarmente la preparazione ed è stata programmata per oggi la consueta doppia seduta infrasettimanale, con altre due sedute pomeridiane domani e venerdì e chiusura con una partitella sabato mattina.

Nove punti in palio da qui al 22, due sfide in terra lucana (si chiuderà l'anno col Real Metapontino, ndr) e la gara verità contro i campani per chiudere il girone di andata e girare a quota 31 non sarebbe affatto una ipotesi azzardata.
Con il mercato riaperto e con molti ribaltoni possibili all'orizzonte (il Real Vico ha già svincolato ben dieci elementi, ndr) sicuramente sarà un altro campionato e quindi di conseguenza la vetta sarebbe centrabile senza grossi problemi.

Aldo Papagni intanto prosegue il suo lavoro sul campo con la consueta quotidianità senza siglare programmi a lunga gittata, sebbene dinanzi ad una domenica del tutto atipica senza pallone non sarà ovviamente un bel riscontro, se non altro in compenso potrà preparare al meglio il recupero in terra sinnica contro i rossoneri di Ranko Lazic.

Sul fronte mercato tutto tace, la società non fa trapelare nulla dalle stanze dei bottoni e lo stesso allenatore non si pronuncia in proposito, unica cosa certa è che bisognerà reperire almeno quattro elementi e puntellare a dovere il pacchetto arretrato che necessita giocoforza di maggiori innesti stanti i continui errori commessi nelle ultime gare.

Molinari intanto continua il suo percorso in fase di recupero e la sosta forzata sicuramente può essere il classico toccasana per poterlo riavere a completa disposizione proprio nella trasferta di mercoledì prossimo, idem capitan Prosperi.

Sempre nella giornata di mercoledì venturo dovrebbe essere anche ufficializzato il recupero di Matera-Marcianise, allo scopo di garantire anche la regolarità in zona vetta e consentire una sorta di par condicio tra rossoblù e campani in vista dello scontro diretto di tre giorni dopo allo "Iacovone".

Di sicuro il tecnico di Bisceglie domenica potrebbe essere sugli spalti del "Fanuzzi" visto che il team del serbo Lazic sarà di scena proprio contro il Brindisi, se non altro per appuntare a dovere il modulo attuato dall'uomo di Belgrado di stanza da una vita in Basilicata a Potenza ed avere una apposita cognizione di tutto.               

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche