x

x

Il futuro del Taranto calcio si deciderà giovedì

Il consiglio d’amministrazione in programma giovedì sarà sicuramente un punto focale per il presente e soprattutto il futuro del sodalizio rossoblù.

Bisognerà in primis chiudere la stagione in corso col saldo degli stipendi arretrati a calciatori e tecnici e quindi progettare la nuova stagione, che potrebbe essere ancora in serie D oppure, come tutti si augurano, nella nuova Lega Pro unica.

Un’intera città è col fiato sospeso, l’eliminazione prematura dai playoff per mano dell’Arezzo di certo non è stata smaltita e c’è quindi da capire bene quali saranno le gittate per il prosieguo di un ciclo che, almeno al momento, non ha visto risultati concreti.

Il direttore generale Domenico Pellegrini, impegnatissimo come sempre nel suo lavoro, dice la sua. “Abbiamo salutato ragazzi e staff tecnico ed ora stiamo iniziando a lavorare in chiave futura. Giovedì avremo un importante Cda nel quale getteremo le basi per progettare la nuova stagione, augurandoci ovviamente che possiamo arrivare al ripescaggio”.

Fronte inchiesta sulla partita di Marcianise?
“Non ne sappiamo nulla e non ci sono giunte ancora comunicazioni in merito, è un lavoro che sta svolgendo la Procura Federale che al momento opportuno, se ci saranno i motivi, ci comunicherà quanto concerne in proposito. Noi siamo assolutamente tranquilli, poi il resto lo sapremo a tempo debito”.

Sulla vicenda del presunto illecito prima della gara contro il Matera?
“Anche qui siamo in attesa di capire l’evolversi degli eventi. Non sono ora in grado di esprimere un giudizio su una questione al momento tutta in divenire, bisogna capire e rendersi conto bene come andrà a svilupparsi tutto il discorso”.

Papagni sarà ancora l’allenatore?
“Sono decisioni che si prenderanno probabilmente nella serata di giovedì. Ogni discorso al momento lascia il tempo che trova, bisognerà solo attendere le valutazioni che verranno fatte nell’occasione. Ha svolto un ottimo lavoro e questo gli va ampiamente riconosciuto, ottenendo una media punti eccellente che ci ha portati fino al primo posto poi purtroppo perso alla penultima giornata, anche se queste sono situazioni che spettano a chi di dovere”.