Calcio

Calciomercato, patto tra Taranto e Grottaglie

Bongermino e Franco in biancazzurro. Rossoblù, caccia al colpo


Ceduto ufficialmente Roghi all’Arzanese, ora sono in procinto di accasarsi a Grottaglie la punta Bongermino ed il difensore Franco, entrambi under e con il direttore sportivo Francesco Montervino che si è a sua volta incontrato con l’avvocato Antonio Marrone nella giornata di ieri con l’accordo raggiunto tra le due società e da ufficializzare entro oggi.

Lo stesso dirigente rossoblù, ospite ieri nel consueto contenitore del martedì 100 Sport Magazine su studio 100 tv condotto dal collega Gianni Sebastio, non ha nascosto la sua amarezza facendo riferimento in particolar modo sullo scetticismo della tifoseria nei confronti della società.

“Con Zetulayev, Balistreri e Rinaldi eravamo d’accordo su tutto, quindi sono sfumate queste situazioni per una serie di contingenze varie, di certo noto troppa sfiducia da parte della tifoseria verso la nuova proprietà che invece ha intenzione di investire e di ottenere risultati importanti.

Ci serve un attaccante over in primis, quindi tre under, il mercato chiude a breve (questa sera alle ore 19) e faremo di tutto per accontentare l’allenatore”. Montervino poi rimarca un altro aspetto in modo significativo.

“Puntiamo a rimanere ai vertici fino alla fine, è anche vero che contro la Cavese la squadra ha espresso una prestazione sottotono, ma quattro punti in due giornate con un organico incompleto sono un ottimo rendiconto. Chiedo quindi alla città di comprenderci e di darci fiducia, i risultati arriveranno”. Sfumato anche l’attaccante Chiaria dall’Akragas, stanti differenze tra domanda ed offerta, non resta ora che attendere ulteriori sviluppi, incluso il fatto che oltretutto vi sono ancora numerosi svincolati che possono fare al caso della società jonica. Intanto nella giornata odierna doppia seduta di lavoro classica di metà settimana in vista della difficile trasferta di Francavilla in Sinni.

Ancora nulla di ufficiale in seno al sodalizio biancazzurro nel passaggio dei poteri, con l’unica notizia, per ora di stampo ufficioso legato ad una sponsorizzazione di Antonio Melpignano che, di comune accordo con l’avvocato Antonio Marrone, garantirebbe cinque-sei nuovi elementi che coprirebbe sotto l’aspetto economico.

Siamo ancora però nel campo delle ipotesi, visto che nulla trapela dai vertici sia comunali che dirigenziali. Di quasi certo stanno gli innesti di Bongermino e Franco in prestito dal Taranto e costituirebbero se non altro un grosso apporto alla causa del tecnico Pizzonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche