Calcio

Grottaglie, c’è un 6-0 da vendicare col Potenza

Il tecnico Enzo Pizzonia ha tutti a disposizione per domani tranne Montenegro


GROTTAGLIE – Assente il solo Montenegro per infortunio, per il resto Enzo Pizzonia ha tutti a disposizione per domani contro il Potenza.

La sfida contro i lucani torna in cartellone tre mesi dopo il debutto ufficiale in coppa Italia, ma allora era un’altra situazione ed il 6-0 maturato in favore dei lucani era stato frutto semplicemente della formazione juniores schierata in casa biancazzurra a causa della poca chiarezza societaria, ora fortunatamente risolta.

Quello appulo-lucano sarà il primo di una sequela di derby che terminerà domenica 7 dicembre con la supersfida contro il Taranto e bisognerà giocoforza armarsi di concentrazione in quanto i rossoblù di Domenico Giacomarro non sono certo compagine in vena di regali e lo stesso tecnico, allievo di Osvaldo Bagnoli a Verona a fine anni Ottanta, ha dentro sé la scorza dura sicula (è originario di Marsala) di chi non vuole mollare mai. 13 punti (in realtà 14 senza la penalizzazione) sono un buon rendiconto sinora conquistato da Bongermino e compagni, ora bisognerà solo aggiungere altro fieno in cascina perché come ha rimarcato lo stesso tecnico calabrese di origine, i momenti difficili arriveranno e quindi è bene timbrare punti fondamentali per tenere a bada eventuali preventivabili rischi futuri.

Il “D’Amuri” presenterà nell’occasione una degna cornice di pubblico visto che è tornato l’entusiasmo in seno a città e tifosi, tangibile segno di come l’incessante lavoro svolto dal gruppo stia davvero ottenendo ottimi frutti platinati a dovere.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche