18 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Settembre 2021 alle 21:26:00

Calcio

Il Taranto calcio dice “no” ai botti

Il club rossoblù si rivolge ai supporters: “Lo spettacolo vero siete voi mentre cose come petardi e fumogeni sono assolutamente da evitare”


Sì al tifo, no ai famigerati ‘botti’, pericolosi e – con le multe che ne conseguono, costosissimi per il club.

E’ l’appello del Taranto Fc, che riportiamo. “Dobbiamo solo iniziare a crederci. E per farlo abbiamo bisogno di tutti, in maniera corretta e consapevole. La domenica allo stadio si celebra la festa dello sport e quella ancor più importante di un tifo sano e corretto proprio come la tifoseria più bella del mondo. La nostra. Il presidente Domenico Campitiello e la società del Taranto Football Club 1927 invitano i propri tifosi a continuare a sostenere la squadra con il calore incessante della propria voce, lo scrosciante applauso delle proprie mani e lo sventolio mozzafiato dei vessilli rossoblu. L’utilizzo di botti e petardi così come quello di fumogeni danneggiano la società e rappresentano un rischio per l’incolumità fisica di chi li introduce nell’impianto di gioco e soprattutto di chi magari preferisce godersi lo spettacolo del calcio. Non c’e calcio senza tifosi. Lo spettacolo vero siete voi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche