12 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 12 Maggio 2021 alle 06:11:00

Calcio

Taranto calcio nel caos, ora anche scritte sui muri dello Iacovone

Il presidente Campitiello: “Questa città è strana, ma io lavoro per il Taranto”


Spuntano scritte choc sui muri dello stadio Iacovone contro il Preidente del Taranto calcio.  Ma i titosi della curva si dissociano.

Il presidente Domenico Campitiello, molto contrariato, preferisce glissare e dalla sua Pagani risponde sull’argomento del giorno: la crisi rossoblù. “Sto lavorando alacremente per il futuro del Taranto, diramerò un comunicato in cui spiegherò tutto. Chiedo a tutti di capirmi e di lasciarmi tranquillo, sto notando atteggiamenti strani da parte di città e tifosi, non riesco a spiegarmi perchè, si sta prendendo tutto come un dramma. Così non va bene, è una mentalità assolutamente sbagliata questa, per ora non ho altro da aggiungere”.

Il numero uno rossoblù intanto ieri sera ha incontrato a Potenza il nuovo tecnico Michele Cazzarò, promosso da “secondo” a titolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche