01 Agosto 2021 - Ultimo aggiornamento il: 01 Agosto 2021 alle 22:53:00

Calcio

Castria: “Progetto importante”

Ancora ipotesi e ridda di voci sul dopo-Campitiello: l’imprenditore agricolo di Ginosa è l’ultimo nome accostato al club rossoblù


Smentita sul nascere l’ipotesi relativa alla famiglia Tesoro, tuttora in cogestione del Lecce visto che, federalmente parlando, la cessione definitiva della società giallorossa salentina sarà ufficializzata per motivi burocratici non prima di inizi ottobre, le strade sembrerebbero portare ora all’imprenditore tarantino agroalimentare Mimmo Castria che avrebbe già avuto, con l’intermediazione dell’ingegner Raffaele Calabrese di Ginosa, un lungo colloquio con il presidente uscente Domenico Campitiello ed il suo commercialista nella serata di ieri con aggiornamento previsto per domani a Pagani.

Mimmo Castria, che rappresenta cinque imprenditori agroalimentari, da noi contattato, ha preferito non rilasciare dichiarazioni in merito limitandosi a dire che ha in serbo “un progetto importante”. L’avvocato Lele Di Ponzio, incaricato ad occuparsi della vicenda in questione, ha infatti ricevuto sul suo tavolo questa prima richiesta ufficiale ed ora la speranza dello stesso Castria risiede nel fatto che il re dei salumi abbassi le pretese economiche per la cessione delle quote di maggioranza stante anche l’esborso, non da poco, per la domanda di riammissione d’ufficio in Lega Pro.

A tal proposito dopodomani mattina è in programma un Consiglio Federale molto importante che si occuperà proprio dei criteri da adottare in merito e se ne saprà quindi nei minimi dettagli in merito ad una vicenda, al momento piuttosto spinosa.

In un inizio estate che ha fatto registrare da ieri l’ennesimo capitolo nerissimo legato alla vicenda scommesse con la possibile retrocessione d’ufficio del Catania qualora venga accertata, come sembra, la responsabilità diretta dei dirigenti etnei, la vicenda societaria del Delfino jonico si arricchisce di una nuova vicenda, ci si augura, però col lieto fine. Come da noi anticipato, il ‘sondaggio’ con Luigi Blasi si sarebbe concluso negativamente.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche