31 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 31 Luglio 2021 alle 22:04:00

Calcio

Campilongo soddisfatto del nuovo Taranto

Le parole del tecnico sulla campagna acquisti dei rossoblù


Una conferenza “insolita” quella di Sasà Campilongo anticipata al venerdì.

Il tecnico napoletano è ovviamente soddisfatto dell’ottima campagna acquisti svolta dalla società e lo rimarca con approvazione a pieni voti.

“E’ stato un mercato “corposo” e ne sono naturalmente molto contento. Sul fronte over ormai il discorso, salvo un difensore da acquisire spero presto, è chiuso, mentre sugli Under stiamo aspettando la riapertura delle liste, sebbene avremo qualche ‘97 e ‘98 alla ripresa della preparazione domenica 27. Le scelte sono state operate di comune accordo con la dirigenza volte ad attingere in ottica funzionale al mio progetto tattico, che, come tutti sanno, si basa sul 4-3-3.

Abbiamo infatti lavorato perchè questa squadra fosse in grado di avere apposite caratteristiche che si sposano sul mio credo, ragion per cui è giusto spendere parole di ringraziamento sincero verso una società che mi ha aiutato in tutte le mie richieste. Non avrei mai voluto privarmi di D’Angelo, ma è stato il ragazzo a chiedere di andare via”.

Sui nuovi Scalzone (lo ha voluto fortemente) e Siclari, l’uomo del Vesuvio rimarca significativamente: ”Il primo è molto forte fisicamente e sa farsi sentire in campo, è oltretutto una valida alternativa che possiamo utilizzare in varie occasioni, visto che sa battagliare a dovere. Il secondo è un attaccante di categoria, visto che nella scorsa stagione ha condotto la Lupa Castelli in Lega Pro con ben 22 centri, credo che qualunque compagine avrebbe fatto carte false pur di averlo nel suo organico. Ovviamente è doveroso spendere due parole su Ciarcià, le cui qualità non necessitano chiaramente di presentazioni. L’unico problema sono i 4 under obbligatori e chiaramente questo “input” crea problemi a livello di schieramento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche