19 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Calcio

La Curva Nord non ci sta

Troppo pochi cento biglietti e scatta la protesta dei tifosi


“In seguito alla decisione di destinare ai tifosi del Taranto solo 100 biglietti per la partita di domenica a San Severo, i Gruppi della Curva Nord, come scelta più opportuna decidono di non presenziare in questa trasferta, cosi come avvenuto tra l’altro in analoghe circostanze nella passata stagione.

Il numero esiguo dei biglietti messi a disposizione non soddisfa la richiesta minima dell’intera tifoseria, che domenicalmente non comprende solo i gruppi organizzati ma bensì anche tutte quelle persone che pur non facenti parte della Curva abitualmente seguono con passione le sorti dei nostri colori”.

E’ quanto si legge in una nota della tifoseria rossoblù.

“Che questa nostra presa di posizione non venga come sempre strumentalizzata da coloro abituati troppo facilmente a puntare il dito contro la Curva Nord, non è un ledere contro la squadra nè tantomeno contro la società; tale decisione sofferta è frutto solo della nostra mentalità forse difficilmente comprensibile a molti, ma di sicuro mai ci sogneremo di viaggiare dovendo scegliere i prescelti per la trasferta a scapito di coloro che dovranno rimanere a casa.

Il calcio è del popolo, il calcio è di tutti e se non potremo esserci tutti…meglio nessuno. Il Taranto siamo noi”. A San Severo quindi i rossoblù non potranno contare sui tifosi.
Mister Cazzarò sembra intenzionato ad affidare a Genchi, Gaetano e Siclari, tridente d’attacco, il compito di espugnare la difesa della ostica squadra dauna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche