Calcio

Taranto, appello ai tifosi. “Non facciamoci male”

Lo stadio è diffidato, stop a petardi e fumogeni


Il Taranto FC 1927 “esorta tutti i tifosi ad evitare eventuali lanci di oggetti, esplosione di petardi, accensione di fumogeni e/o comportamenti similari in occasione dei prossimi incontri casalinghi, dal momento che sullo stadio E. Iacovone già pende una diffida”.

E’ quanto si legge in una nota del club che “ritiene indispensabile, per la rincorsa al primato, poter contare sul calore dei propri tifosi e di conseguenza sulla disponibilità dell’impianto fino alla fine del campionato”. La società “invita tutti gli appassionati sportivi –  dal prossimo match interno contro il Bisceglie – ad astenersi da inutili e pericolosi comportamenti”.

NOSA NELLA RAPPRESENTATIVA NAZIONALE
Odigwe Nosa è stato convocato dall’allenatore Augusto Gentilini al raduno della Rappresentativa Nazionale Serie D previsto per il prossimo 18-19-20 gennaio 2016 a Coverciano. Il giovane difensore svolgerà due sedute di allenamento fissate per lunedì 18 e martedì 19 gennaio. Mercoledì 20 gennaio 2016 è prevista una partita amichevole tra Rappresentativa Serie D e SSD Sestese Calcio.

CONFERMATA LA VITTORIA SUL MARCIANISE
La Corte Sportiva d’Appello Nazionale III Sezione, riunita ieri, ha respinto il ricorso della Progreditur Marcianise in merito alla gara persa con il Taranto.

Giunge, quindi, anche dalla Figc un’ulteriore conferma dell’assoluta regolarità della vittoria e del tesseramento di alcuni giocatori rossoblù in merito al match contro la formazione casertana. Un secondo atto amministrativo che segue la netta vittoria ottenuta sul rettangolo di gioco e la successiva convalida del risultato da parte del Giudice Sportivo in data 6.12.2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche