20 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 19 Ottobre 2020 alle 16:52:58

Calcio

Vittorie, tanto pubblico e sorrisi. La favola dell’Arsenal Taranto

Gli Allievi Regionali in campo al Paolo VI


Giocano gli Allievi Regionali. Ed al Paolo VI si vive un’atmosfera di grande calcio. E’ davvero il bello dello sport, quello andato in scena

domenica mattina proprio al quartiere Paolo VI durante Arsenal Taranto-Virtus Francavilla, vinta 2-1 dai rossoblù guidati da Giovanni Cavallini.

Quest’ultimo, settant’anni all’anagrafe ed anche vice presidente della società, in testa alla classifica del girone F assieme alla compagine della città degli Imperiali, ora punta fortemente ai play/off regionali per l’assegnazione del titolo pugliese. “Ho alle spalle mezzo secolo di carriera da allenatore ed a dicembre scorso ho ricevuto dal presidente federale Carlo Tavecchio un premio di benemerenza per la carriera da allenatore.

Alleno un gruppo di ragazzi del 2000, quindi oltretutto sotto età, visto che la maggior parte sono di questo anno, mentre domenica i nostri avversari avevano a referto quasi tutti nati del 1999”. La cosa più bella, però, è vedere tanta gente che si appassiona ad un calcio vero e pulito: Avere tanto pubblico per una partita di calcio giovanile è sicuramente un qualcosa di unico, visto che, oltretutto, c’erano anche numerosi osservatori che si sono complimentati per la grande educazione vista in campo. Siamo in testa con la Virtus a quota 43 punti, avremo ora due derby domenica a Sava e quindi in casa contro il Taranto, battuto 2-1 all’andata a Mottola, sede delle loro gare interne giovanili. Siamo una piccola società e rispetto agli avversari sconfitti domenica non abbiamo certo la loro organizzazione, questo conferma ulteriormente come con semplicità si possono ottenere risultati importanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche