25 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Novembre 2020 alle 17:23:31

Calcio

Niente playoff per Massimiliano Marsili

Il centrocampista è stato squalificato per due mesi


Tegola sul Taranto: Massimiliano Marsili dovrà infatti saltare i playoff al via il 22 maggio contro il Fondi.

Il centrocampista romano è stato squalificato per due mesi dal Tribunale Nazionale Federale. La squalifica è relativa al cosiddetto caso Nocerina, il pagamento in nero degli stipendi.

Per lui si parla di “violazione dei doveri di osservanza delle norme e degli atti federali, nonché dei principi di lealtà, probità e correttezza di cui all’art. 1, comma 1 (testo previgente), ora integralmente trasfuso nell’art. 1 bis, comma 1, del C.G.S. con riferimento all’art. 94, comma 1, delle N.O.I.F. e in relazione all’art. 8, comma 11, del C.G.S. per aver percepito, quale calciatore tesserato per l’ASG Nocerina Srl, nelle stagioni sportive comprese tra il 2010-11 e il 2011-12 compensi in nero per euro 75.850,00 di cui euro 35.050,00 dalla P.M.CO. Srl, euro 1.500,00 dalla Trading Company 2 Srl, euro 33.650,00 dalla Euro Bit Srl ed euro 5.650,00 dalla Pavimentazione S.A.S. Di Serpe Lucia, tutte Società direttamente riconducibili ai Sigg.ri Citarella Giovanni e Christian, nonché a Faiella Alfonso”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche