29 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 28 Novembre 2020 alle 16:10:37

Calcio

L’obiettivo del Taranto: 4.000 abbonamenti

Grandi manovre sul mercato. La sede del ritiro sarà Camigliatello


La sede del ritiro precampionato del Taranto F.C. 1927 sarà a Camigliatello Silano.

Il team manager Peppe Sernia e il presidente Elisabetta Zelatore hanno sottoscritto un accordo con l’hotel “Lo Sciatore”, che ospiterà la truppa rossoblù, a seguito del sopralluogo effettuato nei giorni scorsi e dopo il benestare dello staff tecnico. La partenza per la Calabria è fissata per il 23 luglio, mentre la preparazione si svolgerà dal 24 luglio al 10 agosto. Le date delle amichevoli saranno stabilite successivamente.

La struttura, che è già stata sede del ritiro nel 2013, è posta al centro del paese e dispone di un campo di proprietà dotato di area palestra, vasca defaticante di acqua ghiacciata ed è circondata dai boschi.

Intanto, parlando a 100Sport Magazine, Elisabetta Zelatore ha fissato l’obiettivo della campagna abbonamenti: si punta a 4.000 tessere. La campagna è partita in anticipo rispetto agli ‘standard’ del Taranto, e prevede una doppia formula, con prezzi diversi a seconda della permanenza in serie D o del ripescaggio in Lega Pro, che per la società resta un traguardo che si può raggiungere.

Questo mentre impazza il calciomercato e continua la telenovela sul rinnovo o meno per l’attaccante Giuseppe Genchi. I rossoblù sono ad un passo dall’ingaggio di Marian Galdean, centrocampista di qualità della Virtus Francavilla mente sempre dalla Virtus potrebbe arrivare anche Gerardo Masini, attaccante, che potrebbe sostituire proprio Genchi. Maxwell Mensah, terzino classe ’97 del Sorrento ed Alfonso Gargiulo, classe ’94 ex primavera della Juve Stabia, sono al vaglio del club.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche