19 Gennaio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Gennaio 2021 alle 06:44:14

Calcio

I Giovanissimi, orgoglio rossoblù

Imbattuto il baby Taranto. “Riconversioni”, in mostra le maglie


Sono giovani anzi, giovanissimi. Come la loro categoria calcistica di appartenenza all’interno del Settore Giovanile.

Ragazzi nati tra il 2001 e il 2002 con tanta voglia di rincorrere un pallone, dedicare qualche ora del proprio tempo allo sport e soprattutto felici di indossare la maglia del Taranto FC. I numeri descrivono una realtà da applausi: i giovanissimi regionali Taranto FC hanno meritatamente chiuso la stagione regolare al primo posto nel girone F (con due gare d’anticipo) collezionando 62 punti frutto di 20 vittorie, 2 pareggi e nessuna sconfi tta accedendo alle fasi fi nali regionali a pieno titolo.

Domenica scorsa i rossoblù, nella gara d’andata delle semifi nali regionali, hanno pareggiato in rimonta 2-2 contro la ASD Fabrizio Micooli e si giocheranno, domenica 24 aprile alle ore 11 presso San Donato di Lecce, il passaggio alla fi nale. E’ Roccaforzata il “quartier generale” per scoprire di più sulla forza e la passione di questi ragazzi ed i loro allenatori – istruttori che dalla seconda settimana di agosto accompagnano e favoriscono la crescita umana e sportiva dei loro ragazzi. Mister Salvatore Del Vecchio, Salvatore Piscopiello (allenatore in seconda), Elio Michelotti (allenatore dei portieri), Lorenzo Battista (dirigente accompagnatore) Antonio Mastore (massaggiatore) sono i punti di riferimento ed una piccola famiglia sportiva che ha fornito – con l’apporto concreto e vicino della Società e della Fondazione Taras – un grande aiuto econtributo per costruire una stagione indimenticabile.

MAGLIE IN MOSTRA – La storia dei colori più belli del mondo rivive nel prologo di Riconversioni, la settimana di eventi che precede #unomaggiotaranto. l calcio rossoblù vissuto attraverso i cimeli più importanti tutti rigorosamente originali indossati dai calciatori che hanno scritto la storia del pallone dei due mari. Da oggi sino a mercoledi 27 aprile presso la sede del Comitato Cittaini e Lavoratori Liberi e Pensanti in via Cavallotti 101/a a Taranto torna Nico Molendini con il fascino della sua collezione privata di maglie del Taranto con una selezione dei pezzi più belli tra i circa 400 pezzi tutti originali in possesso di uno dei più grandi tifosi del Taranto. Il calcio rossoblù vissuto attraverso i cimeli più importanti tutti rigorosamente originali indossati dai calciatori che hanno scritto la storia del pallone dei due mari. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche