14 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Aprile 2021 alle 15:33:27

Calcio

Fabio Prosperi: «Ora pensiamo già a Vibo»

La vittoria contro il Melfi dà respiro al tecnico


Al termine di Taranto-Melfi, match conclusosi sul punteggio di 2-0 in favore dei rossoblù, parola al tecnico del Taranto Fabio Prosperi: “Sono contento, questa vittoria ci serviva come il pane. Vorrei dedicare il successo alla mia famiglia che ha sofferto tantissimo in questo periodo, alla società perché ha riposto sempre grande fiducia in me e a tutti i tifosi presenti allo stadio che sono stati grandi. La vittoria è importante perché eravamo in un momento difficile, siamo però anche consapevoli che non abbiamo ancora fatto niente. Io ero tranquillo anche dopo Lecce e Monopoli, vedo i ragazzi lavorare sempre al massimo. Ho detto ai miei di godersi stasera i tre punti, da domani la testa dovrà già essere a Vibo Valentia. Obiettivo allenarsi sempre di più”.

Queste le dichiarazioni rilasciate dal difensore Errico Altobello, autore del gol dell’1-0: “Oggi c’è stata una svolta, Taranto non merita questa posizione in classifica e finalmente ci siamo messi alle spalle la paura di vincere. Questo è un punto di partenza, abbiamo fatto una grande prestazione anche e soprattutto per regalarla ai tifosi. Eravamo ormai ad un bivio, avevamo lasciato troppi punti a casa, ma non abbiamo avuto timore della classifica e siamo scesi in campo in maniera propositiva. Ora saremo sicuramente maggiormente sereni e a Vibo Valentia cercheremo di ripetere questa prova. Siamo convinti che se giocheremo sempre bene, i risultati arriveranno di conseguenza”.

Spazio anche al centrocampista offensivo, Lorenzo Paolucci: “Nel secondo tempo ho fatto una buona gara, il mister chiede sempre il sacrificio perché aiutandoci a vicenda possiamo ambire a raggiungere il risultato. Da un punto di vista personale devo migliorare negli ultimi 30 metri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche