19 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 19 Aprile 2021 alle 15:35:44

Calcio

Taranto obbligato a vincere

Domani allo Iacovone arriva il Monopoli. Servono tre punti


TARANTO – Una sola possibilità: la vittoria. Il Taranto non ha alternative domani, Sabato Santo, nel match allo Iacovone contro il Monopoli. La classifica impone ai rossoblù un solo risultato per continuare a puntare alla salvezza. La stagione è davvero allo snodo decisivo, e non ci potrà essere spazio per prove d’appello.
Tre partite in casa, due fuori. E’ il percorso che attende il Taranto in queste ultime cinque partite di campionato.
Domani allo Iacovone arriva il Monopoli; il 19 aprile, recupero (sempre in casa) con la Paganese. Due gare che diranno moltissimo sul futuro che attende gli ionici. Che, il 23 aprile, affronterà la trasferta a Melfi, partita a cui seguirà quella interna con la Vibonese prima dell’ultima trasferta a Castellammare di Stabia.
Un percorso difficile, ma non impossibile; a patto, naturalmente, di mettersi alle spalle – già dalle prossime uscite – le rovinose sconfitte contro Reggina e Lecce.
«Dobbiamo necessariamente raccogliere qualcosa perché la salvezza è fondamentale» ha dichiarato capitan Pambianchi. «Siamo consapevoli che si tratta di un campionato tosto; dopo Fondi pensavamo di esserci avviati verso la salvezza, poi è giunto il trend negativo. Dobbiamo dare l’anima in campo, occorre usare maggiore cattiveria ed avere un approccio mentale migliore; ormai non possiamo più perderci in chiacchiere. Io ci credo, giocheremo col cuore. Monopoli? Buona squadra, che non merita questa posizione di classifica».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche