Calcio

La moneta d’oro ad Aleksic

La doppietta dell'attaccante serbo decisiva per la formazione jonica


Va a Bojan Aleksic la moneta d’oro offerta da un tifoso rossoblù – che vuole rimanere anonimo – al giocatore decisivo per la vittoria con il San Severo. L’attaccante serbo, entrato nel secondo tempo, con una doppietta ha messo il proprio sigillo al match. «Il mio – spiega il promotore dell’iniziativa – vuole essere un gesto per riavvicinare città, squadra e società. I tifosi si vedono nei momenti difficili: questa società ha avuto coraggio e passione, ed è composta dagli unici tarantini a resistere, mentre gli altri si sono tirati indietro; mentre i forestieri vogliono solo speculare. Forza Taranto!». Nei prossimi giorni la premiazione nella sede di Taranto Buonasera.
TARANTO-ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO 2-0
Marcatori: 37’ st e 40’ st Aleksic.
TARANTO (4-3-1-2): Pellegrino; Bilotta, Scoppetta, D’Aiello, Li Gotti; Corso, Galdean (16’ st Aleksic), Lorefice (35’ st Giorgio); Crucitti; Pera, Ancora (41’ st Miale). A disposizione: Spataro, Milizia, Giovannini, Tandara, Pantò, Palumbo. All. Michele Cazzarò.
A.T. SAN SEVERO (4-3-3): Longobardi; Dattoli (39’ pt Spinelli), Ianniciello, Silletti, Tommasini; Gentile (7’ st Albanese), Mbounga, Rossi; Ruggieri (15’ st Cappelli), Formuso (14’ st Improta, 26’ st Gaetani), Florio. A disposizione: Loliva, Signore, D’Ercole, D’Angelo. All. Massimiliano Vadacca.
Arbitro: Sig. Michele Delrio – sezione di Reggio Emilia; 1°assistente: Sig. Andrea Torresan – sezione di Bassano del Grappa; 2° assistente: Sig. Jacopo Albertin – sezione di Padova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche