Calcio

Soffre, vince, va in testa: è il Taranto


Una partitaccia. Una vittoria sofferta. Che cuore, però. Vince il Taranto, ed è bello poter dire che ormai non fa più notizia. Ma quella ottenuta a Bitonto nel recupero di campionato, gol di Massimo di testa alla prima occasione utile dopo che i padroni di casa erano oggettivamente partiti meglio, è una vittoria che vale tanto, tantissimo. La sensazione è quella di essere ad uno snodo cruciale del torneo, dopo il successo di domenica allo Iacovone con il Cerignola. La squadra di Panarelli è prima nel girone H di serie D, e poco importa, o quasi, che il Picerno debba recuperare una partita. La pressione di dovere recuperare ora è sulle spalle dei lucani. Chi ha le spalle larghe è di sicuro il Taranto: e lo ha dimostrato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche