30 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 30 Luglio 2021 alle 05:47:00

Calcio News Sport

Calcio, buon debutto per il Castellaneta

Vittoria a Canosa nella prima partita del campionato di Promozione

Il Castellaneta - Foto Mimmo Cassano
Il Castellaneta - Foto Mimmo Cassano

CASTELLANETA – «Chi ben comincia è a metà dell’opera».

Parole di grande soddisfazione del presidente Giuseppe Tarqui­nio dopo la vittoria a Canosa nella prima del campionato di Promozione.

«Partiamo per fare bene e ci vo­gliamo togliere qualche soddi­sfazione – ha continuato il pre­sidente – Dovevamo chiudere questa partita sull’1 a 0 ma un errore di un under ci è costato il pareggio, cosa che nel calcio può succedere anche a un esper­to di categoria».

«Non ci poniamo obiettivi, vi­viamo alla giornata – ha ac­cennato Tarquinio – Quando ho preso la squadra lo scorso anno ho detto di voler tornare in Ec­cellenza in quattro stagioni e ho tre anni per mantenere la paro­la».

Il Castellaneta non poteva avere avvio migliore in questa stagio­ne che si presenta irta di peri­coli. Siamo stati bene in campo nel primo tempo, abbiamo avuto delle occasioni e abbiamo ri­schiato poco – ha ammesso mi­ster Lino D’Alena – Alla fine del primo tempo ho detto ai ra­gazzi che era possibile vincere: ho apportato delle variazioni e siamo arrivati spesso davanti alla porta avversaria riuscendo a portarci in vantaggio ma poi abbiamo sentito sulle gambe il ritorno del Canosa e abbiamo preso gol su punizione; il Ca­nosa ha pressato e su una delle ripartenze abbiamo segnato il gol-partita».

Mister D’Alena è stato accon­tentato dalla dirigenza bianco­rossa con alcuni innesti impor­tanti.

«Ho lo stesso gruppo dell’anno scorso con giocatori di Eccel­lenza e Promozione e non nuovi a questo campionato – ha pre­cisato – Abbiamo aggiunto de­ gli under importanti e giocatori di esperienza e siamo un buon gruppo, lavoriamo da un paio d’anni insieme e il programma è di fare bene; il campionato è lungo e ce la giocheremo fino alla fine».

Il Castellaneta si è rinnovato pochissimo e ai riconfermati Panzarea, Gjonaj, Russo, Greco, Macaluso, Intini, Pinto e Butti­glione, si sono aggiunti i nuovi Lanave, Albano, Lovecchio, De Comito, Scarci e Zigrino.

Per la cronaca i gol dei bianco­rossi portano la firma di Pinto e Gjonaj.

Domenica arriva la corazzata Manfredonia, vittoriosa per 6-1 su Borgorosso Molfetta, e per il Castellaneta sarà una prova im­portante.

La squadra saprà sicuramente farsi trovare pronta per l’appun­tamento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche