Taranto, vittoria all'ultimo respiro

Calcio
Taranto mercoledì 26 settembre 2018
di Giovanni Di Meo
Il Taranto calcio
Il Taranto calcio © Renato Ingenito

Va sotto, subisce gli avversari, ma poi nel secondo tempo cambia tutto. Che partita, quella del Taranto a Fasano. I rossoblu vincono 3-2 in coppa Italia. Al Curlo il primo tempo è pessimo: prima Corvino su calcio di rigore poi Formuso portano il Fasano sul 2-0 con i rossoblu decisamente fuori fase. I padroni di casa però chiudono il primo tempo in 10: espulso Ganci. In ogni caso, l'esperimento del 3-5 -2 può dirsi fallito in casa Taranto. Le cose cambiano nel secondo tempo. Bravi gli ionici a sfruttare la superiorità numerica, Favetta si conferma in versione goleador e prima al settimo poi al 37' firma la rimonta. Che diventa impresa dieci minuti dopo, quando è Oggiano nel recupero a ribaltare una partita che pareva segnata. Per la banda Panarelli, ora, torna il campionato: domenica allo Iacovone arriva il Gragnano. Proprio Favetta, squalificato per il rosso (direttamente in panchina) di domenica scorsa, non ci sarà.

Lascia il tuo commento
commenti