Taranto da impazzire, vittoria nel recupero

Calcio
Taranto domenica 30 settembre 2018
di Giovanni Di Meo
Taranto calcio
Taranto calcio © studio Renato Ingenito

Quando vinci 3-2 nel recupero, con un gol che è un po' una prodezza un po' un errore del portiere, dopo che gli avversari ti hanno recuperato due reti, allora non puoi non pensare che forse è l'anno buono. O forse sono solo cose da Taranto: che si sa complicare dannatamente la vita, ma (stavolta) alla fine può urlare di gioia.

Reduce dalla rimonta di Fasano in coppa Italia, la squadra allenata da Luigi Panarelli si ripresenta nel modo migliore allo Iacovone contro il Gragnano. Dieci minuti ed è già 2-0, grazie alle reti di Lanzolla e D'Agostino. Ma quello che pareva un pomeriggio sereno cambia in una manciata di minuti: oggi la rimonta viene subita con i campani che pareggiano poco dopo la mezz'ora. I rossoblu sono bravi a non perdere la testa. Per il gol vittoria bisogna attendere però, con Marsili che su calcio d'angolo trova il jolly quando il 90' è già passato. Che settimana, per il Taranto.

Lascia il tuo commento
commenti