ROSSOBLU

Gara sospesa, ecco come avere il rimborso

Il caso della partita fermata a Fasano: si rigioca

Calcio
Taranto mercoledì 07 novembre 2018
di La Redazione
Foto d'archivio
Foto d'archivio © Studio Renato Ingenito

La prevendita per la gara Taranto-Gravina, in programma domenica 11 novembre alle ore 14.30 presso lo stadio “Erasmo Iacovone”, valevole per la nona giornata del Campionato Nazionale Serie D girone H 2018/19, è attiva a partire da oggi, mercoledì 7 novembre. A darne comunicazione è il Taranto Fc.
Per l’impegnativa gara di domenica il tecnico rossoblù Luigi Panarelli dovrà fare a meno degli squalificati Manzo e Marsili, oltre che degli infortunati D’Alterio, Salatino e Pellegrino (stiramento al quadricipite femorale). Il giovane portiere dovrebbe saltare le prossime due gare.
Il Taranto Fc inoltre comunica che “entro la giornata di domani - giovedì 8 novembre - sarà possibile richiedere il rimborso del prezzo del biglietto di ingresso della gara Fasano-Taranto, sospesa al 39’ del primo tempo per un infortunio occorso all’arbitro, recandosi in possesso del tagliando esclusivamente presso il punto vendita autorizzato Pausa Caffè, sito a Taranto in Viale Trentino 5B-7 (tel. 099/7351116). Sarà rimborsato il costo del biglietto, ad eccezione dei costi di prevendita.
Chi vorrà, invece, potrà utilizzare quel tagliando per entrare (senza ulteriori costi) allo stadio “Vito Curlo” in occasione del recupero della partita Fasano-Taranto, la cui data - è bene precisarlo - non è stata ancora definita. Ricordiamo che il prezzo del biglietto potrà essere rimborsato entro e non oltre le ore 20 di domani - giovedì 8 novembre 2018 - così come prevedono gli accordi contrattuali con la Webland e la Siae”. Come noto la partita è stata sospesa con la formazione rossoblù in vantaggio per uno a zero, a segnare era stato il difensore Bova.

Lascia il tuo commento
commenti