Chemipul, entro 8 mesi il nuovo appalto

MANDURIA – Passa la proroga per la Chemipul. Il Comune si concede otto mesi di tempo per bandire la nuova gara d’appalto.

La proposta del sindaco Roberto Massafra è passata ieri sera in consiglio comunale e, dopo una serie di emendamenti, la proroga è stata approvata all’unanimità.

Il contratto con la Chemipul scade il 31 luglio prossimo e per 35 lavoratori il consiglio comunale di ieri è stata la bombola di ossigeno per garantire l’occupazione, almeno per i prossimi otto mesi.

Poi ci sarà la gara in cui i 35 saranno tutelati con un vincolo di assunzione e, come da emendamento presentato dall’opposizione, l’azienda appaltatrice in caso venga meno qualche lavoratore non dovrà assumerne altri, ma distribuire le ore di lavoro fra gli altri.
La Chemipul si occupa della manutenzione delle strade e del verde pubblico. Servizi per i quali i costi ammontano a circa 1,6 milioni di euro l’anno.

Somme che l’amministrazione intende recuperare dagli oneri di urbanizzazione che la normativa aveva, invece, inizialmente bloccato all’utilizzo di altri usi.

Anche lo scoglio, dunque, dei costi è stato così superato. A tal proposito in consiglio comunale, ieri sera, l’opposizione ha chiesto il parere contabile. Favorevole, è stato il giudizio del tecnico.

Il nuovo bando d’appalto sarà, però, per soli due anni perchè questo è il tempo concesso dal legislatore per l’uso degli oneri di urbanizzazione.
Ma il consiglio comunale di ieri si è aperto con una brutta notizia: la consigliera Marita Minonne del lista Manduria Futura, poco prima dell’inizio dell’assemblea era stata brutalmente picchiata dai ladri che aveva sorpreso in casa sua. Ricoverata in ospedale non ha potuto prendere parte al consiglio comunale. Pioggia di solidarietà. Ma non il voto in suo favore per la vice presidenza del consiglio che la maggioranza le ha voluto concedere. Dovrà, dunque, attendere la prossima votazione.

Eletto, invece, alla carica di presidente del consiglio, ma con il quorum della maggioranza relativa perchè in seconda votazione, Nicola Dimonopoli della lista Proposta per Manduria che emozionatissimo ha ringraziato per la nomina.

Votato, infine, con il solo voto contrario di Mimmo Lariccia (Udc) la deroga al regolamento per l’assegnazione dei chioschi lungo la fascia costiera.

Ecosostenibilità, finanziate 24 aziende

GROTTAGLIE – Sono 24 le aziende distribuite tra Grottaglie, Pulsano e Statte che hanno ricevuto sino a 25mila euro attraverso il Gal Magna Grecia per il miglioramento energetico e l’ecocompatibilità. L’importo complessivo finanziato ammonta a 600mila euro, mentre l’investimento complessivo è di 1, 2 milioni. “La misura ‘Adeguamento ecocompatibile delle imprese’ – spiega il direttore […]

Pnrr, a Ginosa candidati progetti per oltre 9 milioni di euro

GINOSA – Ammonta a 9.628.000 euro l’importo dei progetti finora candidati al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dall’Amministrazione comunale Eccoli nel dettaglio: Demolizione e ampliamento palestra “R Leone’’ per 2.330.000 euro. Il progetto prevede demolizione dell’attuale palestra della Scuola Leone e l’ampliamento della stessa, con la realizzazione di un nuovo campo sportivo multifunzionale (per […]

Una “tre giorni” per diffondere la cultura della legalità a Maruggio

MARUGGIO – Tre giorni di eventi e manifestazioni per cercare di divulgare sempre più il concetto di legalità, rispetto delle regole e senso di appartenenza alla comunità e allo Stato. E’ questo l’obiettivo del “Muro della legalità”, l’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Alfredo Longo e coordinata dal consigliere comunale Tiziana Destratis, in occasione […]

Ecco la 69a edizione del Carnevale di Massafra

MASSAFRA – Presentata la 69^ edizione del Carnevale di Massafra C’è voglia di ripartenza. Dopo due anni di stop dettati dalla pandemia, ritornano per le strade i coriandoli, le luci, i suoni, la musica e l’apprezzata cartapesta del Carnevale di Massafra, manifestazione di interesse storico, giunto alla sua 69^ edizione. E’ stato presentato alla stampa […]