x

x

M5S a Martina Franca: «Estendere il superbonus al 2023»

La delegazione di parlamentari 5 Stelle in visitaa Martina Franca

MARTINA FRANCA – Giunge anche dalla Città del Festival la richiesta a gran voce di estendere al 2023 Superbonus 100%. Nel cantiere più grande d’Italia che ha attivato la maxi agevolazione( un intero quartiere con 28 palazzine e 224 famiglie) imprese, tecnici e maestranze hanno rinnovato l’importanza della misura ad una delegazione di parlamentari 5 Stelle in visita.

“Il Superbonus 110% è una priorità irrinunciabile per dare certezze al settore edile – ha dichiarato il deputato Gianpalo Cassese che con i suoi colleghi del MoVimento Cinque Stelle, Riccardo Fraccaro, Giuseppe L’Abbate, Luca Sut, Angela Masi, Gianmauro Dell’Olio, Giovanni Vianello, Soave Alemanno e Leonardo Donno ha effettuato ieri il sopralluogo – si tratta di una richiesta da accogliere e sostenere perché, come testimoniano i dati, si tratta di una misura decisiva per spingere la crescita del settore delle costruzioni. Nonché l’occupazione come dimostrano i lavori di efficientamento energetico di Martina Franca dove sono coinvolte 15 imprese e circa 80 operai. Gli interventi legati al Superbonus, al 28 aprile, sono oltre 12mila in tutta Italia e sono in costante crescita con un ammontare complessivo stimato in oltre 1,6 miliardi di euro – prosegue Gianpaolo Cassese – nonostante la pandemia, si è registrato un leggero saldo positivo a favore di nuove imprese nel settore costruzioni (+ 10.180) con un impatto stimato nel 2022 pari a 6,5 miliardi di euro. Il MoVimento 5 Stelle proseguirà in tutti i modi la sua battaglia parlamentare per prorogare la norma al 2023, su cui abbiamo la parola del premier Mario Draghi”.