x

x

Un furgone rosso per rapire i bambini

MASSAFRA – C’è un furgone rosso che gira in paese avvicinando i minori. E’ paura.

La denuncia presentata dai genitori di un ragazzino ha messo in allarme l’intero paese.

I fatti risalgono alla settimana scorsa. Il ragazzino che frequenta un corso pomeridiano presso la scuola media era per strada quando sarebbe stato avvicinato dal furgone a bordo del quale viaggivano un uomo ed una donna bionda.

I due avrebbero fermato il minore con una scusa e gli avrebbero riferito di essere stati contattati dal padre del ragazzo per accompagnarlo a scuola.

Ma il giovanissimo è stato più scaltro di loro. Ha capito subito l’inganno ed è scappato via. Era già nei pressi della scuola e quindi è riuscito a sfuggire ai due sospetti. Terrorizzato, una volta a casa, ha raccontato tutto ed è scattata la denuncia alla locale stazione dei Carabinieri.

Dalle riprese delle telecamere della scuola situata alla periferia del paese e di altri impianti di videosorveglianza pubblica installati in città pare sia stata confermata la presenza di quel furgone rosso che si aggira nei pressi delle scuole.

Un fatto grave che accentua le paure dei genitori i quali sarebbero stati già allertati dai dirigenti scolastici. Anche agli insegnanti è stato dato mandato di vigilare nei pressi delle scuole e di segnalare l’eventuale presenza del furgone sospetto. E’ scattata la psicosi. Genitori e docenti si guardano attorno con fare sospetto e aguzzano la vista.