x

x

Carosino, Consiglieri e Sindaco rinunceranno all’indennità

CAROSINO – “Una di voi, una per voi, una tra voi”.

E’ lo slogan di Rita Greco. Avvocatessa, è la candidata a sindaco della lista civica “Il paese che vogliamo”.

Alla sua prima esperienza politica, Rita Greco si presenta con le idee chiare. Con lei ci sono alcuni ex amministratori, ma anche molti volti nuovi.

“Una lista fatta di gente che vuole spendersi per questa comunità”, dice. Tra i volti conosciuti gli ex consiglieri dell’ex Io Sud, Paco Vinci e Vito Laneve, ma anche anche l’indipendente Carlo Avrusci, tutti già assessori nella giunta Chiloiro sotto la guida di Mino Sampietro.

Il paese che vogliamo. Questo il nome della lista. Avvocato, quali gli obiettivi prioritari della sua campagna elettorale?
 “Innanzitutto la gratuità del mandato con destinazione dei fondi alla realizzazione  di un progetto socio-occupazionale”.

Significa che rinuncerete alle indennità?
“Esattamente per realizzare un progetto di tipo educativo che possa dare lavoro alla nostra gente”.

Nella lista volti vecchi e nuovi. Con quali propositi?
“Oltre agli ex consiglieri comunali che rappresentano circa il 30% della lista, la restante parte dei candidati è stata captata nella società civile. Alcuni con alte professionalità e tutti giovani e molte donne”.

Ha un progetto che vorrebbe vedere realizzare durante il suo mandato?
“I miei obiettivi personali sono quelli di restituire dignità al paese svincolandolo dal potere di dividere le famiglie e poi prestare maggiore interesse e tutela alle persone che vivono in particolari condizioni di disagio, ma non con una politica di tipo assistenziale”.

E per gli altri?
“Uno sportello informa-cittadino che possa fornire indicazioni su tutte quelle che sono le principali esigenze dei carosinesi”.

Lei è avvocato, quando è importante questo suo ruolo nella sua candidatura?
“Nulla, anzi ci tengo ad evidenziare che la mia attività professionale non verrà mai pubblicizzata perchè, in questo momento di crisi della politica, ritengo che non vada strumentalizzata”.