x

x

Amianto a Fantiano. Beccato l’inquinatore

GROTTAGLIE – I vigili urbani beccano uno sporcaccione. 

Giorni fa una pattuglia della Polizia Municipale, impegnata nel lavoro di perlustramento del territorio, è riuscita a cogliere in flagrante uno sciagurato avventore che, in barba al rispetto delle leggi e dell’ambiente, ha ritenuto di disfarsi del suo carico di rifiuti abbandonandolo in aperta campagna.

Il Corpo di Polizia Municipale, grazie in particolare alla tempestiva segnalazione degli operatori ecologici, impegnati a loro volta al controllo della pulizia ambientale del territorio, ha potuto sventare un massiccio abbandono di rifiuti pericolosi, come le lastre di “eternit”, che un incauto trasgressore residente nella vicina Villa Castelli, ha pensato di trasferire in contrada Fantiano. Un fatto che evidenzia un fenomeno che resta ancora diffuso: l’inciviltà.

Un’altra pesone è stata, invece, multata per non aver raccolto la cacca del suo cane lasciata per strada.

“Invito i cittadini – afferma il sindaco, Ciro Alabrese, a voler collaborare al rispetto delle leggi, segnalando tutte quelle situazioni e quei comportamenti irrispettosi del vivere civile e che si tramutano in degrado ambientale dove è l’intera comunità a pagarne le conseguenze”.

Intanto l’assessore all’Ambiente, Maurizio Stefani ricoda ricordando il numero verde a disposizione degli utenti: 800 955 138.