x

x

Pd: «Vertenza Leonardo, buon accordo»

GROTTAGLIE – Buon accordo, nostantante la cassa integrazione. Il miglior accordo possibile, alle condizioni date”. Il Partito Democratico di Grottaglie è moderatamente soddisfatto per l’accordo raggiunto a Roma dalle sigle sindacali con la Leonardo S.p.A. per rilanciare la Divisione Aerostrutture dello stabilimento di Grottaglie.

“Certo, la cassa integrazione non è sicuramente la migliore prospettiva per i lavoratori, tuttavia, vista la congiuntura in cui si trova l’intero settore aeronautico, non si poteva fare di più e sicuramente è un passo importante per i lavoratori che in questi mesi si trovano in apprensione per le loro sorti lavorative- si legge in una nota stampa del Pd- l’accordo quadro firmato a Roma è un passo importante per tre motivi: prevede che la commessa italiana per il drone militare Euromale e quello solare, verranno realizzati nei siti di Grottaglie, Foggia e Nola; grazie agli impatti positivi derivanti da queste nuove iniziative, la cassa integrazione verrà utilizzata solo per il 2022; l’azienda, inoltre, integrerà le retribuzioni mensili dei dipendenti interessati nella misura pari all’80% delle attuali retribuzioni mensili lorde. Continueremo a monitorare la situazione dello stabilimento nei prossimi mesi e ci sentiamo vicini a tutti i lavoratori che stanno vivendo un periodo lavorativo certamente non facile della loro vit- prosegue il Partito democratico- non smetteremo di sollecitare, come abbiamo fatto finora, le Istituzioni territoriali, in primis il sindaco Ciro D’Alò, che dalla sua posizione avrebbe sicuramente potuto fare di più e il Presidente della Regione Puglia Emiliano perché seguano da vicino soprattutto le sorti del sito di Grottaglie, quello che più di tutti dipende dalla solidità del programma del 787 e che, quindi, potrebbe essere quello più penalizzato”.

Sempre sulla Leonardo Grottaglie interviene la Fiom Cgil annuunciando che il giudice ha riconosciuto il sotto inquadramento“Con sentenza del 20 Gennaio scorso il Tribunale del lavoro di Taranto, si è espresso a favore del lavoratore, nonché nostro dirigente sindacale, Ivan Garofalo, che ha voluto rivendicare, nei confronti dell’azienda, il proprio sottoinquadramento rispetto alla mansione svolta- viene sottolienatoo in un comunicatoi stampa- Leonardo è stata condannata a riconoscere al lavoratore, assistito dall’avvocato Stefania Pollicoro e dalla Fiom di Taranto, il 5º livello del Ccnl (in confrontoall’attuale 3º) ivi compresi tutti gli arretrati a partire dall’1 Agosto 2014.Questo dimostra che di fronte ai giudizi arbitrari se non vere e propriediscriminazioni, è possibile ottenere giustizia sulle materie del lavoro e vedersiriconoscere quanto previsto dal Ccnl. Da tempo sosteniamo che nel nostro sito esiste un sottoinquadramento diffuso. continua la nota sindacale- ad oggi ci sono ancora quasi 400 lavoratori collocati nella 3ª categorianonostante lavorino in piena autonomia in un processo altamente tecnologico.Leonardo non può riconoscere ai propri lavoratori il correttoinquadramento solo in seguito ad un’azione legale.Come Fiom, riteniamo non sia più rinviabile la discussione,così come previsto anche dall’integrativo, dell’avanzamento professionale degli operai edimpiegati di Grottaglie, riconoscendo loro l’adeguamento contrattuale e retributivo previsto.

Grottaglie, semaforo verde al bilancio di previsione

GROTTAGLIE – Semaforo verde al Bilancio di Previsione 2022 – 2024 del Comune di Grottaglie. Nella seduta di ieri la massima assise comunale ha approvato con 16 voti favorevoli e 7 contrari lo strumento economico finanziario dell’Ente. “Questo è stato il bilancio più difficile del nostro percorso amministrativo. Nonostante pandemia e aumento dei costi, manteniamo […]

Dopo due anni torna Cantine Aperte

LIZZANO – Dopo due anni, Cantine Lizzano riapre ufficialmente le porte a chi vuole scoprire i luoghi dove nasce il vino e lo fa con una vera e propria festa. Dalle 10 alle 18 dei due giorni, la Cantina si trasformerà in una piazza di festa, dove i visitatori potranno visitare gli spazi di Cantine […]

Confindustria incontra a Manduria i Sindaci della provincia di Taranto

MANDURIA – Un incontro per conoscere i territori della provincia, monitorarne le potenzialità e necessità e aprire possibili sinergie e collaborazioni. Questo, in sintesi, il senso del confronto tenuto nella splendida sala del Museo della Civiltà del Vino Primitivo di Manduria fra il presidente di Confindustria Salvatore Toma e i sindaci del versante orientale della […]

Autogiro e motogiro passano per Grottaglie

GROTTAGLIE – Il percorso dell’autogiro e moto giro d’Italia 2022 “Viaggio al Sud”, oggi, 26 maggio, transita e sosta a Grottaglie, nell’ambito di un tour che comprende alcuni luoghi tra i più belli della nostra regione, la prestigiosa manifestazione sportiva organizzata sotto l’egida del Csi, Centro Sportivo Italiano, ed in collaborazione con l’Asi, nel corso […]