x

x

Giornata dedicata alla sicurezza sul lavoro a Crispiano

Il monumento dedicato alle Vittime del lavoro a Crispiano

CRISPIANO – Sabato 5 marzo, alle ore 10.30, in piazza Madonna della Neve, si celebrerà la tredicesima “Giornata dedicata alla sicurezza dedicata alla sicurezza sul lavoro” nata nell’aprile del 2009 con delibera del Consiglio Comunale di Crispiano votata all’unanimità. “Questa giornata simbolo, giunta al suo tredicesimo anno- si legge in una nota stampa dell’associazione People Agency- ha visto alternarsi varie iniziative dedicate alla sensibilizzazione ed informazione dei ragazzi, degli studenti e dei cittadini di Crispiano con la partecipazione negli scorsi anni anche dell’ex ministro del Lavoro, Cesare Damiano, autore del testo unico sulla sicurezza e del ex deputato nonché componente della Commissione lavoro della camera, Antonio Boccuzzi, che nel 2012 inaugurò il monumento in piazza centrale. La giornata è nata- come è scritto nella delibera – “per ricordare i tanti crispianesi che hanno perso la vita lavorando e per rappresentare un appuntamento significativo di sensibilizzazione rivolto al mondo dei giovani duramente colpito dalla pesante situazione del mercato del lavoro e dagli infortuni mortali”.

Nel 2009 in qualità di assessore alle politiche del lavoro, Sergio Sisto, attualmente presidente dell’associazione People Agency, propose questa giornata e la delibera di consiglio con il sostegno dell’Amministrazione Comunale e dell’intero Consiglio Comunale. “Arrivare a questa tredicesima edizione della “Giornata dedicata alla sicurezza sul lavoro” è l’ennesima attestazione che Crispiano, da più di 13 anni, è sempre stata impegnata nel trattare le problematiche del lavoro e la tutela della salute e sicurezza dei lavoratoriprosegue la nota dell’associazione People Agency- da ricordare anche il monumento dedicato alle “Vittime del Lavoro” realizzato con un bando aperto agli artisti locali, vinto e realizzato dal maestro Francesco Delia, la “carovana sul lavoro sicuro” con l’on. Cesare Damiano, l’intitolazione di una via del centro della città ai “Caduti sul lavoro”, seminari sulla sicurezza nei cantieri, tavole rotonde rivolte alle problematiche occupazionali della Teleperformance di Taranto, ordini del giorno a sostegno della legge sui lavori usuranti e iniziative a teatro con gli studenti di Crispiano perché la sicurezza sul lavoro non ha colore politico o sindacale ma è impegno di tutti, istituzioni, associazioni e cittadini.

Quest’anno, alle 10.30 sarà depositato un mazzo di fiori al monumento dedicato alle Vittime del Lavoro situato in piazza centrale, da parte dell’intero Consiglio Comunale ed al termine si salirà in Municipio nella Sala Consiliare per gli interventi delle istituzioni e dei relatori presenti (saranno osservate le disposizioni sul contenimento Covid 19). Saranno presenti in collegamento l’ex Ministro del Lavoro, attualmente consulente del Ministro del Lavoro, consigliere di amministrazione dell’Inail e presidente dell’Associazione Lavoro&Welfare Cesare Damiano e l’ex deputato Antonio Boccuzzi, unico sopravvissuto alla tragedia della Thyssenkrupp di Torino. Interverranno anche le istituzioni locali e regionali, i rappresentanti di partiti politici, sindacati e delle associazioni di Crispiano..