Il Comune di Martina Franca amplia i servizi online

MARTINA FRANCA – Per i cittadini e i professionisti di Martina Franca è attivo, da ieri, Smart Anpr, la piattaforma di certificazione anagrafica tramite cui è possibile richiedere certificati per sé e per i componenti del proprio nucleo familiare, nonché per altre persone esterne al nucleo. La piattaforma, attivata dal Servizio comunale per la Transizione Digitale, rappresenta un’importante novità rispetto alla modalità di richiesta di certificati anagrafici solo per il proprio nucleo familiare, già fruibile dal sito istituzionale del Comune di Martina Franca.

In tal senso, a beneficiarne, saranno soprattutto i professionisti che, attraverso la piattaforma, avranno la possibilità di richiedere e ottenere certificati anagrafici anche per soggetti terzi. Per richiedere e ottenere i certificati tramite Smart Anpr è necessario effettuare l’accesso con Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o Carta di Identità Elettronica (Cie) e possedere i dati anagrafici del cittadino che necessita del certificato. Il servizio Smart Anpr consente il rilascio delle seguenti tipologie di certificati: anagrafico di matrimonio, anagrafico di nascita, anagrafico di unione civile, di cittadinanza, di contratto di convivenza, di esistenza in vita, di residenza, di residenza in convivenza, di stato civile, di stato di famiglia, stato di famiglia con rapporti di parentela, di stato di famiglia e di stato civile, di stato libero, storico di cittadinanza e storico di residenza. Tutti i certificati sono prodotti direttamente da Anpr (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente), secondo le modalità stabilite dal decreto legislativo n. 82 del 7 marzo 2005 (Codice dell’Amministrazione Digitale).

Il servizio Smart Anpr è disponibile attraverso il sito dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, il portale Smart Anpr messo a disposizione dal Comune di Martina Franca e l’applicazione “Smart Anpr Servizi Locali Spa” scaricabile da App Store o Google Play. L’ampliamento dell’offerta dei servizi di certificazione anagrafica rientra in una più vasta azione di potenziamento dei servizi al cittadino e di miglioramento dei rapporti fra uffici comunali e cittadini che favorisca la digitalizzazione e la semplificazione, in accordo con il progetto dell’Anagrafe Nazionale Popolazione Residente, una banca dati nazionale che offre servizi digitali facili, accessibili, efficienti e sicuri.In quest’ottica, il Comune di Martina Franca, primo in Puglia, nel 2021 ha attivato una convenzione con le tabaccherie della città per permettere loro il rilascio dei certificati anagrafici in favore del richiedente e dei componenti del proprio nucleo familiare. Analogamente nelle scorse settimane il servizio è stato attivato anche nelle edicole della città che hanno aderito al progetto.

Stefania Gallone

Aeroporto, visita dell’ambasciatore

GROTTAGLIE – L’ambasciatore della Corea del Sud in Italia, SeongHo Lee, in Puglia per approfondire la conoscenza delle attività aerospaziali esistenti nella regione, ha incontrato il presidente del Distretto tecnologico aerospaziale, Giuseppe Acierno, e ha visitato il Distretto Tecnologico, l’Aeroporto di Grottaglie e lo stabilimento Sitael di Mola di Bari. Acierno ha illustrato all’ambasciatore Seong-Ho […]

A Massafra l’impianto sportivo “Io gioco legale” dedicato a Livatino

MASSAFRA – “Di fronte all’odio, alle prevaricazioni, alla violenza, alla mancanza di rispetto verso gli altri, c’è sempre una alternativa migliore. E trovare questa alternativa è compito di noi tutti, ma anche di ciascuno di voi”. Con queste parole il prefetto di Taranto, Demetrio Martino, ha concluso il suo intervento” rivolgendosi a circa 200 ragazzi […]

Ecosostenibilità, finanziate 24 aziende

GROTTAGLIE – Sono 24 le aziende distribuite tra Grottaglie, Pulsano e Statte che hanno ricevuto sino a 25mila euro attraverso il Gal Magna Grecia per il miglioramento energetico e l’ecocompatibilità. L’importo complessivo finanziato ammonta a 600mila euro, mentre l’investimento complessivo è di 1, 2 milioni. “La misura ‘Adeguamento ecocompatibile delle imprese’ – spiega il direttore […]

Pnrr, a Ginosa candidati progetti per oltre 9 milioni di euro

GINOSA – Ammonta a 9.628.000 euro l’importo dei progetti finora candidati al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dall’Amministrazione comunale Eccoli nel dettaglio: Demolizione e ampliamento palestra “R Leone’’ per 2.330.000 euro. Il progetto prevede demolizione dell’attuale palestra della Scuola Leone e l’ampliamento della stessa, con la realizzazione di un nuovo campo sportivo multifunzionale (per […]