x

x

«Per le tendopoli sulle spiagge di Pulsano bisogna creare spazi appositi»

Spiagge e tendopoli a Pulsano

PULSANO – “Tendopoli in spiaggia a Marina di Pulsano. Occorre creare degli spazi appositi vicino al mare per chi vuole installare le tende. Per alcuni vanno tollerati per altri, invece, vanno puniti perché “è vietato piantare le tende in spiaggia”. Al di là di come la si pensi, quello dei “campeggiatori da spiaggia” è ormai uno dei fenomeni tipici dell’estate pulsanese”. Ne parla il consigliere dell’Unione dei Comuni Angelo Di Lena che propone ulteriori soluzioni. “Il campeggio balneare è un fenomeno ormai molto diffuso spesso immortalato e a volte deriso da molti utenti Facebook- sottolinea Di Lena- è un modo di fare vacanza che spesso coinvolge molte famiglie che intendono trascorrere una giornata al mare.

Le “tendopoli” allestite sulle spiagge scatenano le giuste proteste di chi si vede occupati grossi spazi del litorale da strutture utilizzate anche per dormire ed innesca le ovvie e conseguenti richieste di intervento da parte delle forze dell’ordine. Personalmente credo che questo fenomeno vada più che stroncato, prevenuto con la dovuta cartellonistica che ne indica il divieto di installazione per evitare i consueti litigi fra utenti del litorale e funzionari pubblici. Non c’è dubbio che le “Tende gigantesche” creano problemi per tanti bagnanti ed il regolamento va fatto rispettare, se non altro per rispetto a coloro che pagano fior di tasse- prosegue Di Lena- nessuno vuole vietare a nessuno di godersi il mare, che è un diritto di tutti ma proprio perché il mare deve essere un diritto di tutti non è accettabile questa situazione, soprattutto per una questione di igiene e pulizia che si crea ogni volta a svantaggio agli altri bagnanti.

Come consigliere dell’Unione dei Comuni del versante orientale della Provincia di Taranto presenterò pertanto una proposta al commissario straordinario del comune di Pulsano Rosa Maria Padovano e al sub commissario Cosimo Gigante, per risolvere il problema creando uno spazio apposito vicino al mare per chi vuole installare le tende. Per tutelare la vocazione turistica di Pulsano occorre non solo presidiare la zona Marina, per controllare le spiagge e prevenire atti di inciviltà e far rispettare le ordinanze, ma occorre fare proposte concrete per andare incontro a tutte le esigenze”.