x

x

Sos contro il racket dell’uva

CASTELLANETA – L’intera amministrazione comunale ha manifestato vicinanza e solidarietà agli imprenditori agricoli che hanno subito nei giorni scorsi danneggiamenti ai vigneti di uva da tavola.

Il sindaco di Castellaneta, Giovanni Gugliotti, ha sottoposto all’attenzione del prefetto di Taranto Umberto Guidato una richiesta di intervento, a tutela del territorio castellanetano e dei cittadini ed operatori. “L’atto intimidatorio, compiuto nella delicata fase della raccolta, e in un momento storico di forte difficoltà del reparto agricolo, richiede interventi tempestivi in tema di sicurezza e tutela dei territori- ha detto il primo cittadino- l’agro di Castellaneta è uno dei distretti produttivi più importanti a livello nazionale per l’uva da tavola. Il cosiddetto “oro giallo” rappresenta la principale voce dell’economia locale. Un patrimonio che va tutelato e difeso, mettendo in campo tutti i mezzi possibili, concordando ogni iniziativa con gli operatorie le associazioni di categoria ”.

Com’è noto anche nel versante orientale della provincia e, precisamente a Lizzano, ignoti hanno danneggiato il vigneto del noto giornalista Bruno Vespa. Nei prossimi giorni del fenomeno se ne occuperà il comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.