x

x

Grottaglie, «C’è degrado tra le vie Pio XI e Leone XIII»

GROTTAGLIE – Interrogazione del gruppo consiliare “Articolo Uno” sul degrado dell’area circoscritta tra le vie Pio XI e Leone XIII.

I consiglieri comunali Francesco Donatelli, Massimo Serio e Aurelio Marangella hanno presentato una interrogazione urgente al Sindaco, all’Assessore ai Lavori Pubblici e al Presidente del consiglio comunale dopo numerose segnalazioni fatte dai residenti, riguardo alla situa­zione di degrado in cui versa l’area circoscritta dalle vie Pio XI e Leone XIII. L’area presenta alcune criticità come il mancato rifacimento (oramai da svariati anni) del manto stradale di via Pio XI con presenza di buche alquanto insidiose, che complicano di molto la circolazione, rappresen­tando un serio problema per i veicoli ed i pedoni; la scarsa cura del verde presente nell’aree a servizio tra le palazzine; l’assenza delle ordinarie pulizie stradali effettuate con mezzi meccanici, l’assenza di segnaletica stradale orizzontale in prossimità dell’innesti di via Pio XI con Leone XIII e di via Pio XI con via De Ga­speri, strade quest’ultime con volumi di traffico elevati e con velocità soste­nute (necessità oramai improrogabile di installazione di dossi artificiale per la facilitazione dell’attraversamento dei pedoni). E poi deterioramento delle mura di contenimento dei ter­rapieni adibiti a verde con potenziale pericolo di crollo, dovuto allo span­ciamento generato dalle radici degli alberi di pino); scarsa illuminazione nelle ore notturne con presenza di numerosi giovani che sostano al buio fino a tarda notte con schiamazzi e comportamenti poco consoni ad un luogo pubblico; presenza su via Le­one XIII, all’innesto con via Pio XI, di cassonetti per rifiuti solidi urbani oggetto di sversamenti e depositi di rifiuti impropri e compiuti da cittadi­ni di altri paesi della provincia.

I consiglieri comunali interrogano l’Amministrazione Comunale per sapere se sia a conoscenza della situazione descritta e del disagio provocato ai residenti della zona e quali siano le determinazioni che l’intende assumere per porre fine al degrado e ripristinare una normale manutenzione dell’area compresi gli interventi legati alla viabilità stradale.

Bilancio triennale di Grottaglie, «Occasione mancata per alleggerire la pressione fiscale»

«Con le roboanti dichiarazioni del Sindaco sul Bilancio 2022-2024 si cerca di coprire un clamoroso “infortunio”, senza precedenti, dell’amministrazione D’Alò. Alla discussione del primo e più importante documento contabile-programmatico era assente l’assessora al ramo in quanto dimessasi 48 ore prima. L’assessora Maria Teresa Marangi è la vittima sacrificale dei giochi di potere tra il sindaco […]

Grottaglie, semaforo verde al bilancio di previsione

GROTTAGLIE – Semaforo verde al Bilancio di Previsione 2022 – 2024 del Comune di Grottaglie. Nella seduta di ieri la massima assise comunale ha approvato con 16 voti favorevoli e 7 contrari lo strumento economico finanziario dell’Ente. “Questo è stato il bilancio più difficile del nostro percorso amministrativo. Nonostante pandemia e aumento dei costi, manteniamo […]

Dopo due anni torna Cantine Aperte

LIZZANO – Dopo due anni, Cantine Lizzano riapre ufficialmente le porte a chi vuole scoprire i luoghi dove nasce il vino e lo fa con una vera e propria festa. Dalle 10 alle 18 dei due giorni, la Cantina si trasformerà in una piazza di festa, dove i visitatori potranno visitare gli spazi di Cantine […]

Confindustria incontra a Manduria i Sindaci della provincia di Taranto

MANDURIA – Un incontro per conoscere i territori della provincia, monitorarne le potenzialità e necessità e aprire possibili sinergie e collaborazioni. Questo, in sintesi, il senso del confronto tenuto nella splendida sala del Museo della Civiltà del Vino Primitivo di Manduria fra il presidente di Confindustria Salvatore Toma e i sindaci del versante orientale della […]