x

x

Un tubo sospetto sulla spiaggia di Fatamorgana

PULSANO – Arriva una mareggiata. Porta via una parte di spiaggia e dalla sabbia spunta un tubo sospetto. Che arriva dritto in acqua.

 

E’ successo nei giorni scorsi a Lido Silvana. Precisamente sulla spiaggia di Fatamorgana. Diverse le persone che passando da lì hanno notato il tubo che fuoriusciva dalla sabbia e che é stato rotto dal mare. Lungo oltre due metri é stato tranciato dal mare ed era adagiato sulla battigia.

 

Un altro pezzo esce invece dalla sabbia. Molti i sospetti e i dubbi che sono nati. Lecito chiedersi cosa ci fa un tubo che esce dalla spiaggia e che finisce in mare? Dubbi che si sono fatti più pesanti soprattutto perché la baia di Lido Silvana regala, durante tutto l’anno, lo spettacolo di un mare cristallino e caraibico che nei mesi estivi, quando la zona si popola di bagnanti e villeggianti, obiettivamente diventa sporco, a tratti oleoso. Chi va a mare lì non può negare che, soprattutto a luglio ed agosto, il mare é sporco e che spesso in superficie ci sono delle vere e proprie chiazze di schiuma. 

Per fugare ogni dubbio, dopo le diverse segnalazioni dei nostri allarmati lettori, abbiamo contattato Legambiente di Pulsano. L’associazione si é rivolta alla Guardia di Finanza che, giunta sul posto, ha cominciato a scavare e dalla sabbia è stato estratto il tubo. I sospetti sembravano fugati perchè dal sopralluogo il tubo sembrava morisse lì.

 

Ma il giorno successivo un’altra parte di tubo è spuntata dalla sabbia. A questo punto sarebbe opportuno un ulteriore sopralluogo per garantire la tutela ai numerosi bagnanti che in estate si riversano su quella fetta di litorale ionico.